Testo

Il volume, a metà strada tra catalogo e libro d’artista, rintraccia il percorso espositivo ideato da Mariapia Borgnini per gli spazi del Museo Cantonale d’Arte di Lugano.
Il titolo della mostra “Enoisullillusione” lo si ritrova stampato lettera per lettera a cavallo delle pagine rilegate alla giapponese. In questo modo il palindromo può essere letto all'infinito sfogliando il volume in entrambe le direzioni. La stampa in quadricromia con l'aggiunta di inchiostri speciali su nove tipi di carte diverse evoca i molteplici supporti, tecniche e media utilizzati dall’artista. Il progetto è realizzato in collaborazione con Sidi Vanetti.

Cliente: Museo Cantonale d'Arte
Anno: 2013

Progetti correlati