Testo

La Città di Lugano sigla un accordo con i collezionisti Giancarlo e Danna Olgiati per il deposito di 157 opere della loro inestimabile collezione nei sotterranei del Central Park. I lavori sono compresi in un arco cronologico che va dagli anni '60 a oggi e documentano in particolare l’Arte povera, il Nouveau Réalisme, lo Spazialismo e l’Astrazione. Il deposito nello spazio espositivo temporaneo prende il nome di –1.
L’immagine centrale della campagna di comunicazione è l’imballaggio in legno comunemente utilizzato per il trasporto di opere d’arte. Oltre a farne il protagonista di invito e manifesto, CCRZ colloca delle scatole facsimili in vari punti della città per segnalare l’arrivo delle opere a Lugano.

Cliente: Collezione Olgiati 
Anno: 2012

Progetti correlati