Testo

Progetto del manifesto per la mostra dedicata all’artista inglese Tony Cragg. L’elaborazione tipografica è ispirata direttamente dalle sculture esposte. In un'intervista Tony Cragg ha detto: “There is this idea that sculpture is static, or maybe even dead, but I feel absolutely contrary to that […] I want that material to have a dynamic, to push and move and grow."

Cliente: Museo d'Arte Lugano
Anno: 2012

Progetti correlati