Testo

Progetto grafico per la riedizione del libro “Flora Ferroviaria” di Ernesto Schick, edito nel 1980. Schick si è impegnato a osservare, catalogare e illustrare la vegetazione clandestina che infesta il sedime ferroviario della stazione internazionale di Chiasso. L’edizione raccoglie scritti e illustrazioni originali dello stesso autore, aggiornamenti scientifici e un intervento letterario del poeta Fabio Pusterla. Flora Ferroviaria classificato tra i più bei libri svizzeri è giunto alla terza ristampa.

Cliente: Edizioni Florette
Anno: 2010