Testo

La mostra, articolata in due musei, affronta e analizza il ruolo della finestra nella storia dell’arte dal Quattrocento a oggi, iniziando dall'Alberti e concludendosi con i movimenti contemporanei. Per la campagna di comunicazione è utilizzata "Think of this as a Window…" di Cerith Wyn Evans, opera capace di trasformare ogni supporto in una possibile finestra. Gli elementi di comunicazione comprendono allestimento, affissione, invito e spot pubblicitario.
Come veicolo complementare, CCRZ progetta due camere oscure. La prima collocata in città e la seconda in mezzo al lago, raggiungibile in barca, permettono al pubblico di contemplare l’immagine della città proiettata su una parete interna attraverso il foro stenopeico. Un'allusione al Rinascimento, in cui la nuova invenzione svolgeva la funzione di finestra per osservare e riprodurre il mondo. Progetto grafico realizzato in collaborazione con Sidi Vanetti.

Cliente: Museo Cantonale d'Arte e Museo d'Arte Lugano
Anno: 2012

 

Progetti correlati